Cos’è la scrittura accademica: guida alla formattazione dei documenti di ricerca

3 Agosto 2022 By Vlad 0 167
Share

Stai lottando con la tua prima ricerca? Sappiamo che la scrittura accademica può sembrare scoraggiante e persino noiosa a volte. Per aiutarti, esploreremo alcuni esempi comuni di tali lavori a scuola, gli esempi tipici della formattazione e gli errori comuni da evitare.

What is academic writing: guide to formatting research papers

Definizione di scrittura accademica

In effetti, ogni articolo che trasmette idee per la ricerca e stimola argomentazioni su un soggetto è un esempio di scrittura accademica. Non intendiamo, ovviamente, che l’intero foglio sia scritto a mano. Oggi sono tutti scritti con aiuto di software di modifica del testo, come ONLYOFFICE Desktop Editors.

La scrittura accademica non contiene necessariamente scoperte rivoluzionarie, come credono alcuni studenti. Il suo scopo non è solo quello di portare nuove idee nel campo di studio ricercato, ma anche di discutere quelle esistenti. Ricercatori esperti conoscono l’importanza della sistematizzazione e dell’ulteriore esame delle teorie accettate e la scrittura accademica aiuta a sintetizzare nuove conoscenze da queste risorse.

Stile di scrittura accademica

Gli obiettivi dei testi accademici determinano le caratteristiche della scrittura accademica. Assicurati di attenerti agli standard generali, se vuoi che la tua ricerca venga accettata.

Espressioni formali

La prima cosa da tenere a mente è che i testi accademici tendono ad essere più formali della scrittura professionale o delle lettere di tutti i giorni. Ecco alcuni suggerimenti di base da seguire:

  • Evita le contrazioni (“et cetera” invece di “ecc.”)
  • Non usare parole colloquiali e informali (a meno che non siano oggetto della tua ricerca e usate come esempi)
  • Usa cliché accademici: “secondo…”, “i risultati mostrano che…”, “basato su uno studio recente”
  • Evita parole generiche e riflessioni non correlate
  • Dai la preferenza alla voce passiva nella scrittura accademica (rispetto a “io”, “me”, “noi”)
  • Controlla ortografia

Le parole e le frasi usate nelle pubblicazioni accademiche possono sembrare troppo complicate rispetto al nostro discorso quotidiano. Tuttavia, i termini generalmente comprensibili negli articoli sono vitali per i ricercatori. Consideralo uno slang accademico.

Affermazioni precise, ma prudenti

Non essere troppo prolisso. La ricerca non è solo il numero di pagine o paragrafi che devi riempire con il testo irrilevante. Esprimi e spiega la tua opinione in modo chiaro e conciso.

Allo stesso tempo, evita di essere troppo inequivocabile. Ricorda che anche la teoria più evidente è solo una teoria, a meno che non sia dimostrata da fatti numerosi e senza rivali. Per introdurre un’opinione, ci sono alcune parole caute: “sembra”, “probabilmente”, “può”, “potrebbe”.

Struttura del testo

Qualsiasi scrittura accademica deve essere ben strutturata. La migliore pratica è parlare con il tuo consulente e pianificare le fasi della ricerca nel modo più preciso possibile, dall’inizio alla fine. Sulla base di tale piano, creerai un sommario con parti logicamente interconnesse. Il sommario sarà la tua tabella di marcia durante l’intera ricerca.

Ricorda, la coerenza è fondamentale. La tua ricerca non dovrebbe essere una via per il nulla.

Opinioni oggettive

La scrittura accademica è diversa dall’esprimere i propri sentimenti e le proprie convinzioni. Sii pronto a fornire prove e fatti che verifichino tutto ciò che affermi. Questo è il motivo per cui le ricerche hanno dozzine di citazioni, note a piè di pagina e ampie bibliografie alla fine.

Non dovresti aver paura di criticare le idee di qualcuno nel tuo lavoro. Assicurati solo di rimanere imparziale e di fornire prove per ogni critica o affermazione.

Esempi di scrittura accademica

Ci sono molti tipi di scrittura accademica. Sono diversi per dimensioni e obiettivi, hanno esigenze specifiche, ma il tono e lo stile rimangono gli stessi.

Saggio

Questo pezzo di un’opera scritta è abbastanza familiare a qualsiasi studente. Il saggio informa su un argomento o lo analizza. La struttura è semplice: introduzione, corpo principale e conclusione.

Quattro tipi di saggi sono:

  1. Narrativa – racconta una storia
  2. Descrizione – illustra un oggetto o un fenomeno
  3. Espositivo – spiega qualcosa
  4. Polemico – convince i lettori

Essay is a short paper that rarely contains more than 1,000 words in elementary and high schools (>2,000 for undergraduate colleges and graduate schools).

Documento di ricerca

Un documento di ricerca è un tipo di scrittura accademica per testare la capacità di analisi, interpretazione e valutazione degli studenti, sulla base di prove empiriche. In generale, sembra un saggio ampliato fino a 10.000 parole.

I documenti di ricerca sono scritti principalmente in college e università.

Dissertazione

La dissertazione (nota anche come tesi) è un tipo di scrittura accademica che mette alla prova le tue capacità di scrittura, ricerca e analisi. L’ultimo passo in un programma di dottorato, è uno dei documenti accademici più lunghi. Riassume la tua ricerca e deve avere una struttura specifica in ogni paese, quindi l’idea migliore è discuterne con il tuo supervisore.

La tesi richiede spesso elementi aggiuntivi, come glossario, elenco di immagini, prefazione, abstract, elenco di riferimento e altri. Data l’importanza scientifica, le dissertazioni possono contenere più di 100 pagine.

Articolo in una rivista accademica

Spesso piacevoli da avere prima di difendere la tua tesi, gli articoli nelle riviste accademiche di solito contengono un’annotazione, il testo principale, la bibliografia, le tue informazioni di contatto. Per verificare tutti i requisiti, puoi sempre contattare la redazione.

Relazione di laboratorio

Questo documento fornisce informazioni sulla tua ricerca o esperimento scientifico, sui loro obiettivi, metodi e risultati. Di solito, i rapporti di laboratorio sono condotti in biologia, chimica, ingegneria e altre materie in cui è necessario un laboratorio per esaminare o testare qualcosa.

Come scrivere un documento accademico?

Dopo la panoramica di esempi comuni nella scrittura accademica e alcune cose da fare e da non fare per gli studenti, vuoi imparare alcuni requisiti di formattazione per il tuo documento. Si noti che possono variare in diversi paesi e istituzioni educative.

Puoi creare gratuitamente qualsiasi testo accademico con la formattazione appropriata nell’app ONLYOFFICE per Windows, Mac e Linux.

Ecco solo le linee guida più popolari.

Caratteri e dimensione in punti

La scrittura accademica non è il posto migliore per giocare con i caratteri. Scegli Times New Roman, 12 pt. Con questi parametri, il tuo testo verrà visualizzato correttamente su ogni computer.

Dove trovarlo: barra degli strumenti principale

What is academic writing?

Margini

Impostare almeno 1 pollice per tutti i margini sui lati superiore, inferiore, sinistro e destro.

Dove trovarlo: scheda Layout -> Margini

What is academic writing?

Carta

Se vuoi stampare il testo accademico, scegli carta bianca di alta qualità da 8 1/2″ x 11″.

Doppio spazio

Usa la doppia spaziatura per il testo nel corpo principale.

Dove trovarlo: barra degli strumenti principale

What is academic writing?

Impaginazione

Il frontespizio o il certificato di accettazione della dissertazione (DAC) è spesso escluso dalla numerazione. Anche la pagina del copyright non dovrebbe essere numerata. Quindi inizi l’impaginazione con la pagina 2:

  1. fai doppio clic in fondo alla prima pagina,
  2. vai alle impostazioni di intestazione e piè di pagina sul lato destro,
  3. scegli la posizione desiderata per un numero.

Per escludere la prima pagina, seleziona l’opzione Prima pagina diversa.

Le pagine preliminari sono solitamente contrassegnate da piccoli numeri romani (i, ii, iii, iv). Queste pagine sono abstract, sommari, prefazione, elenco di grafici, tabelle e illustrazioni.

Dove trovarlo: barra degli strumenti Impostazioni a destra

What is academic writing?

Sommario

Piccoli pezzi di scrittura accademica, come i saggi, di solito non hanno bisogno di un sommario. Fa sempre parte delle dissertazioni, però.

Non creare un sommario manualmente. Invece, generane uno automaticamente.

Dove trovarlo: scheda Riferimenti

What is academic writing?

Nuovo paragrafo

Una delle migliori pratiche è quella di fare un rientro all’inizio di ogni paragrafo. È facile: basta fare clic su Tab.

Figure, grafici e immagini

Eventuali illustrazioni devono essere posizionate il più vicino possibile alle loro descrizioni. Naturalmente, è necessario inserire un riferimento a loro nel testo.

Didascalie

Se la tua scrittura accademica contiene immagini o grafici, inserisci le didascalie in basso.

Dove trovarlo: scheda Riferimenti

What is academic writing?

 

Questi requisiti sono generali e alcune università potrebbero implementarne di specifici. Ricordati di consultare il tuo consulente prima di consegnare il tuo lavoro.

Scarica ONLYOFFICE Desktop Editors gratis per formattare qualsiasi scrittura accademica:

OTTIENI ONLYOFFICE

Vuoi scrivere la tua tesi online? Iscriviti a ONLYOFFICE Personal e ottieni il tuo spazio di archiviazione cloud gratuito con editor integrati.

Conclusione

Esistono molti tipi di scrittura accademica, come saggi, documenti di ricerca, dissertazioni e altri. Oggi abbiamo esaminato alcune linee guida comuni per fornire lo stile corretto e la formattazione del paragrafo nella maggior parte di esse.

Poiché i requisiti di formattazione spesso dipendono da una scuola o un paese specifico, non dovresti esitare a discuterne con il tuo consulente.

Nel software di modifica del testo, come ONLYOFFICE, puoi formattare gratuitamente qualsiasi testo accademico come richiesto. Nessun abbonamento: tutte le funzionalità sono sbloccate.

Share

Aggiungi commento