ONLYOFFICE per sviluppatori: come funziona l’integrazione mobile

13 Luglio 2022 By Elena 0 11
Share

In questo articolo, ti parleremo di due scenari di integrazione mobile tra ONLYOFFICE e servizi cloud come Seafile e Nextcloud.

ONLYOFFICE for developers: How the mobile integration works

Scenario 1: applicazioni mobili individuali e cartella condivisa

Esempio di integrazione: ONLYOFFICE e Seafile

 Come funziona: Gli utenti installano due applicazioni mobili: ONLYOFFICE Documents e l’app Seafile (nel nostro caso, per Android). Possono modificare i documenti dell’ufficio utilizzando l’app ONLYOFFICE e tutte le modifiche verranno sincronizzate automaticamente con i loro portali Seafile.

Dettagli tecnici: Questo scenario presuppone che i file vengano scaricati dall’applicazione del servizio cloud nella cartella sincronizzata, quindi è necessaria la funzionalità di Cartella condivisa. A seconda del formato, il dispositivo mobile apre un file con l’applicazione supportata. Ad esempio, ONLYOFFICE supporta DOCX, XLSX e PPTX e, se viene selezionata come applicazione predefinita per lavorare con questi formati di file, la nostra app aprirà immediatamente tali documenti nell’editor.

Sui dispositivi Android, l’app ONLYOFFICE salva il documento nello stesso posto dopo la modifica in modo che il file venga sincronizzato di nuovo nel cloud dell’integratore dalla loro app.

Sui dispositivi iOS, l’apertura del documento avviene importando il file nella directory dell’applicazione.

Cosa dovresti prendere in considerazione: La cartella condivisa deve essere accessibile per la scrittura dei dati tramite l’app mobile ONLYOFFICE. Il blocco e la collaborazione dei file devono essere risolti nel connettore sul lato dell’integratore.

Scenario 2: App mobile e WebView del sito dell’integratore

Esempio di integrazione: ONLYOFFICE e Nextcloud

Come funziona: Gli utenti che hanno già il server Nextcloud, ONLYOFFICE Docs e l’app di integrazione installata e configurata, possono modificare e collaborare su documenti su dispositivi iOS o Android dall’app mobile Nextcloud.

Dettagli tecnici: In questo scenario, l’applicazione mobile del servizio cloud genera e apre un collegamento al proprio sito nel componente WebView*. In questo modo, l’app apre la versione mobile di ONLYOFFICE Docs nel browser.

Il collegamento menzionato deve contenere i dati dell’utente di autorizzazione o trasmettere i cookie di autorizzazione nel WebView.

*WebView è un browser incorporabile che un’applicazione nativa può utilizzare per visualizzare contenuti Web.

Cosa dovresti prendere in considerazione: Le specifiche di come funziona WebView nell’applicazione. Alcuni eventi dovrebbero essere gestiti separatamente: chiusura dell’editor, download di un file dall’editor, inserimento di un file da disco, stampa.

OTTIENI ONLYOFFICE PER SVILUPPATORI

Aggiungi commento