Come assegnare una macro ad un oggetto grafico in fogli di calcolo ONLYOFFICE

8 September 2021 By Elena 0 118
Share

Usi macro per automatizzare i tuoi calcoli di routine? In questo post scopriremo un esempio in più su utilizzo di macro che potrebbe servirti.

Assigning macros to graphic objects in ONLYOFFICE spreadsheets

A cosa serve assegnare macro alla grafica

Nella versione 6.4 di ONLYOFFICE Docs abbiamo aggiunto una funzionalità in più negli editor di fogli di calcolo — possibilità di assegnare macro ed eseguirla quando fai un clic su un oggetto grafico. Questo ti permette usare quelli oggetti grafici, ad esempio forme già pronte, come pulsanti e svolgere macro quando pulsante viene schiacciato.

Così gli utenti possono fare un clic sul pulsante con una macro assegnata per eseguire qualche azione. E’ più comodo invece che aprire la pagina con macro ogni volta quando uno vuole eseguirla.

Esempi di macro: diagramma automatico per mostrare tassi di cambio delle valute

Per farti vedere come funziona, abbiamo creato 3 macro per coppie di valute diverse* (EUR-USD, USD-EUR e BTC-USD) che ottengono le informazioni di tassi di cambio per ultimi giorni e compilano una tabella con i valori ricevuti.

Queste macro sono assegnate a 3 oggetti. Quando fai un clic su ogni oggetto svolgi una macro e così la tabella viene compilata con i dati pertinenti e il grafico verrà ricostruito.

Coppia di value USD EUR

Assigning macros to graphic objects in ONLYOFFICE spreadsheets

Codice macro:

Currency pair EURUSD

Assigning macros to graphic objects in ONLYOFFICE spreadsheets

Codice macro:

Currency pair BTC USD

Assigning macros to graphic objects in ONLYOFFICE spreadsheets

Codice macro:

*Ti preghiamo di notare: Per creare queste macro abbiamo usato i servizi di terze parti CurrencyConverterApi.com per ottenere le informazioni di tassi di cambio. Hanno un limite di quantità di richieste all’ora. Se questo limite viene superato la macro non funziona più. Se vuoi usare questa macro meglio registrarsi sul sito del servizio e usare la chiave propria nel codice macro.

Aggiungi commento